Ieri ero a Napoli,
un viaggio di lavoro mordi e fuggi…

… un viaggio in treno per consentirmi di sfruttare il tempo del viaggio per organizzare idee ed iniziative.

Devo riconoscere che il treno è comodo, economico e consente di lavorare senza la preoccupazione di dover guidare.
Io sono un inguaribile “auto dipendente” … non lo nascondo … adoro guidare e non mi stancherei mai !
Ma ieri ho apprezzato questo cambio di ritmo … un po’ di lavoro … un po di chat … il libro “OLTRE” di un mio amico … qualche telefonata …
Il treno potrebbe essere uno strumento formidabile …
… peccato che sia spesso sporco, rumoroso, puzzolente, affollato di gente che spesso ignora completamente le regole della buona educazione e del buon senso.

Non voglio annoiarvi con la cronaca ma due fatti mi hanno colpito !
Le squadre di controllori sempre più inermi di fronte ad arroganza e strafottenza…
Avendo finito per tempo quel che dovevo fare mi avvicino al capostazione mostrando sul cellulare il mio biglietto per il treno che sarebbe partito due ore dopo … chiedendo se potessi partire con il treno già pronto sui binari … lo sguardo e la risposta mi hanno meravigliato : “non si potrebbe … ma visto che è stato l’unico a chiedere con questa cortesia non posso pensare di dirLe NO … salga pure e faccia buon rientro !!”

L’altra cosa che invece oggi mi ha sconvolto è la notizia della furiosa rissa che ha visto soccombere feriti i carabinieri … a cui va tutto il mio rispetto e la mia solidarietà !!

Si è svolta esattamente dove sono stato io … esattamente dove ho camminato e respirato quel clima di insicurezza che mi ha fatto cambiare strada, accelerare il passo e fatto anticipare la partenza…
Quelle due ore erano un ampio margine di sicurezza che volevo investire in una bella passeggiata… volevo arrivare al mare, poco distante, e ammirare la splendida architettura di quel posto magico…

Già nel pomeriggio la presenza delle forze dell’ordine era imponente… ronde di polizia municipale… carabinieri… polizia… ma niente paragonabile a quello che ho visto a Parigi ! La gendarmerie Francese è imponente, incute timore, interviene con energia ma sempre disponibile e cordiale con i turisti !

Non voglio criticare le nostre forze dell’ordine, sottodimensionate, mal addestrate, mal selezionate e sempre sotto il tiro spropositato di una pubblica opinione e della magistratura pronta a condannarli per “ARRESTO VIOLENTO” …. come se l’arresto possa avvenire in modo “CORDIALE” … ASSURDO !!

L’epilogo di quello che è successo ieri mi ha lasciato stordito tutto il giorno … come se passando in quei posti abbia avuto esattamente quel presagio …. come se passando in quei posti il mio sdegno abbia smosso qualcosa.

Rivoglio una Nazione forte, una Nazione Sovrana, una Nazione in cui esistono regole, diritti ma anche doveri !

Rivoglio una Nazione educata, colta, bellissima e desiderata con rispetto da tutto il resto del Mondo !!

Voglio regalare alla MIA NAZIONE la dedica che qualcuno mi ha regalato e che mi sta portando bene : “OLTRE .. per Ri-Cominciare Ancora !”


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.