Deformazione professionale… lo so !

L’informatica è la mia passione dall’età di 7 anni e la mia professione da ….. sempre !

Penso che la rinascita di una Viterbo disastrata possa ripartire anche da una attenta modernizzazione, che possa risolvere velocemente, con semplicità e pochissima spesa alcuni dei problemi amministrativi della nostra città.

Non è un progetto strabiliante come se ne sentono tanti in questi giorni ! Il lancio del razzo sulla luna lo lascio serenamente ad altri… Io preferisco pensare a qualcosa da realizzare entro pochi mesi, con risorse limitate ma che possano agevolare la vita quotidiana di molti concittadini.

Perché non iniziando da un semplice ma moderno sistema elimina code ?

Organizzare, gestire e rendere agevole l’espletamento di ogni adempimento amministrativo è una realtà che vede ogni giorno centinaia di utenti attualmente insoddisfatti.

Visitando recentemente i nuovi uffici comunali di Piazza Fontana Grande, non ho potuto non notare una situazione che nel 2018 supera di gran lunga la soglia del ridicolo !

Un rotolo di biglietti legati con una corda !

Il “sistema” attuale !

Penso ad un sistema moderno che permetta lo svolgimento di alcune pratiche direttamente online (Certificati, richieste di cambio residenza, prenotazione appuntamenti, ecc.) o agevoli l’ottenimento del “numeretto” anche attraverso smartphone così da ridurre attese e disagi.

Particolare attenzione può anche essere posta per gli utenti stranieri, molto molto numerosi, che possano chiedere, con la prenotazione, la presenza di un mediatore culturale e/o operatore multilingua o interprete !

Lo smartphone, ormai sulle mani di chiunque, può diventare uno strumento agevole per gestire interattività e comunicazione.

Si immagini di doverci recare negli uffici… da casa o dall’auto mi collego con lo smartphone all’applicazione “SiAmoViterbo”… prendo il numeretto 101 e mi vengono segnalate il numero di persone attualmente in attesa e l’ora in cui si prevede che uscirà il mio numero…. se l’ora non è di mio gradimento posso scegliere un orario successivo… Quando mancherà mezzora all’orario stimato vengo avvertito… poi a 10 minuti.. poi a 5 minuti.. poi a 3, 2, 1 !! Il turno è servito !!

I maxi schermi posti negli uffici saranno inoltre impiegati per “allietare” l’attesa con immagini della nostra città, informazioni utili (orari mezzi pubblici, servizi comuni, manifestazioni, ecc.)..

Per cittadini speciali come anziani o con mobilità ridotta, il servizio potrebbe prevedere un supporto avanzato di consegna a domicilio oppure di “prelievo” su appuntamento e riaccompagnamento a domicilio dell’interessato.

Chiaro che il sistema possa anche consentire all’utente di dare “il voto” al servizio ricevuto così come segnalare problemi o inviare suggerimenti. Un sistema di “rating” che utilizzato intelligentemente può migliorare il servizio, la vita dei cittadini e la soddisfazione degli impiegati.

Fantascienza ? Non penso proprio ! Altrove è già realtà !

E le idee, realizzabili, non finiscono qui … Clicca QUI per vedere le altre !!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.